Sai come fare ad ottenere un mutuo ??? - Punto Finanziario di Francesca Romano - Punto Finanziario

Vai ai contenuti

Menu principale:

Sai come fare ad ottenere un mutuo ???

Pubblicato da Francesca Romano in finanziamenti · 11/6/2014 09:09:51

Dal 1 giugno fino al 30 settembre è attiva la promozione MUTUI,
questa  prevede uno spread del
2% per tutti i Clienti che chiederanno :
- Mutuo a Tasso Variabile (Euribor 3 mesi )
- importo non superiore al 50% del valore dell’immobile.

Per conoscere i dettagli della promozione, contattaci per un appuntamento con il nostro  Consulente Mutui.

Voi sapere come ottenere un Mutuo Ipotecario  ?????

Le banche prestano soldi a chi è in grado di poterli restituire.

Leggi e.... scopri come fare !


Molti si rivolgono per comodità, agli istituti di credito vicino casa, pensando che siano tutti uguali, e spesso non si informano ne si sforzano di verificare tra le proprie conoscenze se vi è qualcuno addentrato nel settore  che li possa consigliare e aiutare su come presentare la richiesta in Banca.

Chi invece ottiene un finanziamento non si limita ad attendere che la Banca svolga tutti i controlli di rito, ma ancora prima di presentare la richiesta si preoccupa di recuperare documenti e pezze d'appoggio che facciano apparire la richiesta finanziabile.

Attraverso il mutuo, si riceve denaro in cambio della restituzione a rate della cifra prestata, gli interessi non possono superare una certa soglia, stabilita per legge, oltre la quale si incorre nel reato di usura.

Per le Banche prestare soldi è rischioso, infatti a fronte di un importo erogato subito per usufruire di un acquisto di un bene nell'immediato ci si impegna a restituire tale importo maggiorato degli interessi nell'arco di un periodo prestabilito e  non è detto che chi prende in prestito la cifra riesca  a restituire tutte le rate.

Dal momento che è la Banca che corre il rischio più grande, l'istituto di Credito richiede delle garanzie di solvibilità al cliente, cioè vuole assicurarsi che egli sia in grado di pagare le rate secondo i tempi e le modalità stabiliti.

I documenti che la Banca richiede .....



- Anagrafici: Carta identità; codice fiscale ; cittadinaza etc...
- Reddituali: Buste paga; Dichiarazione dei redditi; paritia iva etc...
- Immobiliari: atto di provenienza ; visure , Planimetria etc...

La Banca aprirà una pratica per analizzare la richiesta,e i criteri per tutti gli istituti sono pressochè gli stessi.

1. Analisi della persona: Attraverso le più sofisticate banche dati ( crif , Cr, Experian, e altre...) è possibile stabilire la storia finanziaria di un cliente e vedere cosi se esitono segnalazioni negative di qualsiasi tipo quali protesti, sofferenze,pignoramenti o ritardi.
2. Analisi dei redditi: dal reddito annuo dovranno essere detratti tutti gli impegni che  il cliente sta attualmente pagando ( finanziamenti, alimenti altri mutui etc...) e che rimarranno in essere dopo l'accensione del nuovo mutuo. Il passaggio successivo consisterà nel raffrontare la rata  richiesta con i redditi netti e verificare le proporzioni, che generalmente sono accettabili  se rientrano in un rapporto rata reddito del 35%. (Con alcune Banche è possibile andare  anche oltre)
3. Analisi dell'Immobile: Il terzo fattore preso in considerazione per portare a buon fine la richiesta è la capienza dell'immobile. Il massimo importo finanziabile è pari all'80% del valore del bene ipotecabile.

Prima di inviare la documentazione in Banca, la tua praticaè conforme a tutti i passaggi di cui sopra???

I nostri Consulenti Mutui, ti possono guidare in tutte le fasi della richiesta!

Responsabile Commerciale
Punto Finanziario Vallo Scalo
e-mail: info@pfvallo.it  tel.0974/67124





Nessun commento

 
Torna ai contenuti | Torna al menu